Sei in dubbio su chi rivolgerti per la pulizia condomini Paderno Dugnano ? Non hai contatti con professionisti tanto seri quanto capaci? Beh, come spesso accade, soprattutto tra chi non abita in città, sembra difficile trovare una soluzione. C’è il timore di appoggiarsi a compagnie poco meritevoli. Tuttavia, le preoccupazioni e le ansie dovrebbero essere messe da parte, una volta stretti dei rapporti con chi ne è in grado. Con chi ha le competenza, la formazione, i mezzi per soddisfare ogni esigenza. Allora non ti resta che chiamare Help impresa di pulizie a Milano e provincia .

Info e preventivi banner

 

Pulizia condomini Paderno Dugnano (MI)

Quella stessa impresa nella pulizia dei condomini Paderno Dugnano può rivestire una funzione fondamentale. Anzi, sarebbe più opportuno dire provvidenziale. Provvidenziale perché eviterebbe inutili scontri con gli altri condòmini, per stabilire in che modo suddividersi i compiti. In qualunque complesso abitativo ci sarà sempre infatti chi avrà da ridere o vorrà “fare il furbetto”. Prego? Sì, scaricare la responsabilità sugli altri, aggrappandosi a mille scuse, alcune delle più ingegnose. 

Raggiungere un compromesso tra le parti, dettare precise condizioni e vincoli diventa proibitivo. Se c’è chi prova a mettere i bastoni fra le ruote, la causa può già dichiararsi persa in partenza. Non conta quali siano le doti diplomatiche, alcuni non vogliono proprio saperne di collaborare. A questo punto contattare l’azienda di pulizia condomini Paderno Dugnano è la via da seguire. Pur comportando un costo, ci si ritroverà alla fine contenti. 

Difatti, chi svolge il servizio di professione dispone di kit appositi per il lavaggio e la pulizia. Senza peraltro dimenticare la possibilità di stilare insieme un programma su misura, in modo da soddisfare le esigenze più specifiche. L’attività, oltre a scale e pianerottoli, riguarda, in generale, ciascuna area condivisa. E dunque: 

  • cortili esterni e interni;
  • portoni d’ingresso;
  • pavimenti;
  • vetri, finestre, davanzali e balconi;
  • scatola;
  • zona cantine.

Le zone trattate sono continuamente esposte al passaggio di persone e animali. Ciò comporta il rischio di entrare in contatto con sporco di vario genere e conseguentemente di contrarre infezioni. 

Imprese di pulizia: distinzione per tipologia (DM Industria n. 274/1997)

Le imprese, in forma societaria o individuale, che svolgono attività di pulizia devono ottenere l’abitazione. A tal proposito il Decreto Ministeriale Industria n. 274 del 1997, art. 1, comma 1, effettua la seguente distinzione: 

  • “Pulizia – complesso di procedimenti e operazioni atti a rimuovere polveri, materiale non desiderato o sporcizia da superfici, oggetti, ambienti confinati ed aree di pertinenza
  • disinfezione – complesso di procedimenti e operazioni atti a rendere sani stabiliti ambienti confinati e aree di pertinenza mediante la distruzione o inattivazione di microrganismi patogeni
  • disinfestazione – complesso di procedimenti e operazioni atti distruggere piccoli animali, in particolare artropodi, sia perché parassiti, vettori o riserve di agenti infettivi sia perché molesti e specie vegetali non desiderati
  • derattizzazione – complessi di procedimenti e operazioni di disinfestazione atti a determinare o la distruzione completa oppure la riduzione del numero della popolazione di ratti o dei topi sotto di una certa soglia
  • sanificazione – complesso di procedure e operazioni atti a rendere sani gli ambienti mediante la pulizia e / o la disinfezione e / o la disinfestazione ovvero mediante il controllo e il miglioramento delle condizioni del microclima per quanto riguarda la temperatura, l’umidità e la ventilazione ovvero per quanto riguarda l’illuminazione e il rumore “

Ogni impresa può ricevere il permesso per una o più tipologie sopra enunciate, in base all’attività esercitata. 

Pulizia condomini Paderno Dugnano: iscrizione nel registro delle ditte

La norma va a implementare quanto indicato dalla legge n. 82/1994, art. 1, comma 1, che recita così: 

“Le imprese che svolgono attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione o di sanificazione, di seguito denominate” imprese di pulizia “, sono iscritte nel registro delle ditte di cui al testo unico approvato con regio decreto 20 settembre 1934, n . 2011, e successive modificazioni, o nell’albo provinciale delle imprese artigiane di cui all’articolo 5 della legge 8 agosto 1985, n. 443, qualora presenti i requisiti previsti dalla presente legge ”.

Sanzioni e la pena di nullità

L’art. 6 della legge 82/1994 sancisce delle sanzioni per chi sottoscrivi contratti con imprese di pulizia non in regola: 

“A chiunque stipuli contratti per lo svolgimento di attività di cui alla presente legge, o comunque si avvalga di tali attività a titolo oneroso, con imprese di pulizia non iscritte o cancellate dal registro delle ditte o dall’albo provinciale imprese artigiane, o la cui iscrizione è stata sospesa, si applica la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da lire 1.000.000 a lire 2.000.000 (da € 516,45 a € 1.032,91, ndr) ”. 

Qualsiasi documento siglato, indipendentemente dalla forma, non ha valore, ma deve ritenersi nullo: “I contratti stipulati con imprese di pulizia non iscritte o cancellate dal registro delle ditte o dall’albo provinciale delle imprese artigiane, o la cui iscrizione sia stata sospesa, sono nulli “

Pulizia condomini Paderno Dugnano prezzi

Ovviamente, prima di dare ufficialmente il via alle operazioni servirà il benestare dell’amministratore e degli abitanti dell’edificio. I condòmini si riuniranno in assemblea e stabiliranno il da farsi, se avallare la spesa o meno. 

Si sentirà il bisogno di informarsi maggiormente sui prezzi. Ed a tal proposito è meglio sottolineare che essi non sono fissi e non possono esserlo. Ciò poiché vanno considerate diverse variabili, tipo la zona o le dimensioni della struttura.